Aviva Investors vede rendimenti inferiori Per gli asset rischiosi nel 2019

(Londra) - Aviva Investors, l'asset management globale di Aviva plc ("Aviva"), sta attenuando le aspettative di rendimento degli asset rischiosi, visto l’approssimarsi di un contesto caratterizzato da una crescita globale moderata e dall’aumento dei tassi di interesse.

Secondo l’House View per il 2019, la crescita globale dovrebbe infatti rallentare leggermente, passando dal 3,75% circa dell’anno in corso al 3,6%, rimanendo però sopra la media in tutte le principali economie sviluppate. Nel 2018 abbiamo assistito ad una ripresa della crescita negli Stati Uniti, sostenuta da stimoli fiscali, più lenta invece nell’Eurozona e in Giappone. Queste divergenze non dovrebbero intensificarsi ma mantenersi per l'anno a venire.

Una crescita superiore alla media dovrebbe comportare un’ulteriore erosione della capacità produttiva inutilizzata nelle principali economie, con un ulteriore e conseguente calo della disoccupazione ed un lieve aumento dell'inflazione salariale. Questo dovrebbe portare ad un tasso di inflazione di fondo più elevato, che dovrebbe raggiungere o avvicinarsi nel 2019 al target delle banche centrali, anche se l'inflazione complessiva calerà a seguito del minor prezzo del petrolio.

È probabile che la Federal Reserve aumenti i tassi di interesse tre volte - entrando in un territorio leggermente restrittivo - anche se il mercato sta prezzando un solo aumento nel corso del 2019. La BCE potrebbe iniziare ad allontanarsi dai tassi negativi nella seconda metà del prossimo anno, mentre si concretizza la prospettiva che la Banca del Giappone modifichi il proprio quadro politico per ottenere una curva dei rendimenti più ripida.

Michael Grady, Head of Investment Strategy e Chief Economist di Aviva Investors, ha dichiarato:

"In un contesto di rallentamento della crescita, gli investitori tendono a concentrarsi sui rischi di revisione al ribasso. Sebbene il contesto economico continui a fornire una base per rendimenti positivi per le attività di rischio, la prevista moderazione della crescita, insieme alla minore liquidità globale e all'impatto di tali rischi giustificano un posizionamento più bilanciato.

Preferiamo sovrappesare i titoli azionari statunitensi e i mercati emergenti data la prevista sovraperformance relativa della crescita. Le valutazioni in Europa appaiono più interessanti in alcune aree, ma i rischi al ribasso come Brexit e il bilancio italiano continuano a pesare sulle prospettive.

Siamo moderatamente sottoesposti sui titoli di Stato, in quanto i rendimenti continueranno ad aumentare in base alle aspettative di un inasprimento della politica delle banche centrali nel 2019. Con spread relativamente ristretti secondo gli standard storici, sottopensaimo maggiormente invece il credito, compresa la duration. In merito all’high yield, la nostra preferenza è per quello europeo rispetto a quello statunitense, a causa della minore leva finanziaria e della ridotta sensibilità al prezzo del petrolio. Abbiamo una leggera preferenza per un posizionamento long sul dollaro USA, con la principale sottoponderazione nei confronti dell'Australia, date le difficoltà domestiche, e dei rischi legati alla crescita cinese".

Il documento completo può essere letto qui: https://www.avivainvestors.com/en-gb/adviser/house-view.html

NOTE PER LA STAMPA

INFORMAZIONI IMPORTANTI:

Le informazioni e le opinioni contenute nel presente documento sono ad uso esclusivo della stampa finanziaria e dei media. Non si può fare affidamento, per nessun motivo, sulle informazioni o opinioni contenute in questo documento, né devono essere prese in considerazione quale consiglio.

Il comunicato stampa viene fornito sulla base del fatto che Aviva Investors Global Services Limited non sta comunicando alcuna promozione finanziaria in deroga all'Ordinanza di promozione finanziaria, in quanto Aviva Investors Global Services Limited non ha alcun controllo sul modo in cui un articolo basato su questo comunicato stampa viene preparato e pubblicato dalla stampa finanziaria e dai media.

Salvo diversa indicazione, la fonte di tutte le informazioni è Aviva Investors Global Services Limited ("Aviva Investors") al 18 dicembre 2018. A meno che non sia indicato diversamente, le opinioni espresse sono quelle di Aviva Investors e non devono essere considerate come garanzia di rendimento di un investimento gestito da Aviva Investors, né come consulenza di qualsiasi natura. Il valore di un investimento e qualsiasi reddito da esso derivante può aumentare o diminuire e l'investitore potrebbe non recuperare l'importo investito originariamente. Le performance passate non indicano risultati futuri.

Emesso da Aviva Investors Global Services Limited, registrata in Inghilterra al n. 1151805.  Sede legale: St Helen's, 1 Undershaft, Londra, EC3P 3DQ. Autorizzata e regolamentata dall'Autorità di vigilanza finanziaria.

AVIVA INVESTORS

Aviva Investors è l’asset management globale di Aviva plc che fornisce soluzioni di gestione degli investimenti, servizi e performance che rispondono alle necessità dei clienti di tutto il mondo. Aviva Investors opera in 15 paesi tra Asia e Pacifico, Europa, Nord America e Regno Unito con patrimonio gestito pari a 348 miliardi di sterline al 30 giugno 2018.

AVIVA PLC

  • Aviva fornisce assicurazioni vita, generali, sanitarie e servizi di asset management a 33 milioni di clienti.
  • Nel Regno Unito è il principale assicuratore e svolge un'intensa attività in mercati selezionati in Europa, Asia e Canada. Le azioni sono quotate alla London Stock Exchange e fanno parte dell'indice FTSE100.  
  • L'attività di asset management di Aviva, Aviva Investors, fornisce servizi di gestione patrimoniale sia ad Aviva che a clienti esterni e attualmente gestisce asset per oltre 348 miliardi di sterline. Il patrimonio totale in gestione del Gruppo Aviva ammonta a 490 miliardi di sterline.
  • Aviva aiuta le persone a risparmiare per il proprio futuro e a gestire i rischi della vita di ogni giorno; nel 2017 ha liquidato 34,6 miliardi di sterline in benefit e risarcimenti.
  • Servire bene i nostri clienti significa costruire un'azienda forte e sostenibile, per la quale i nostri collaboratori sono orgogliosi di lavorare, apportando un contributo positivo alla società.

Per ulteriori informazioni:

Twister communications group

avivainvestors@twistergroup.it

Gaia Carbone I Mob: + 39 344 1270832

Federico Nascimben I Mob: + 39 347 5536979

Francesco Rocchi I Tel: + 39 02 438114200