Il nostro approccio

Le nostre vaste e robuste competenze nel prestito, nonché i nostri profondi rapporti di mercato, ci permettono di offrire una varietà di investimenti nel debito senior. Si tratta di investimenti in infrastrutture di qualità investment grade e inferiore a investment grade nel Regno Unito, nel SEE e in Canada in formati a tasso fisso, a tasso variabile e indicizzati all’inflazione.

Le considerazioni di tipo ambientale, sociale e di governance (ESG) sono integrate nelle nostre decisioni d’investimento e nel monitoraggio dei progetti. Un rigoroso processo d’investimento ci permette di sfruttare la vasta esperienza del nostro team, dando priorità al debito senior in operazioni strutturate con prudenza. Da quando abbiamo iniziato a investire nel debito infrastrutturale nel 1998, non ci siamo mai imbattuti in un mancato pagamento (al 30 settembre 2019).

Vantaggi

Gli investimenti nel debito infrastrutturale sono scarsamente correlati ai cicli di mercato, hanno congrui attivi a lunga scadenza e offrono flussi di reddito prevedibili.

Robusti profili di flussi di cassa

Questo debito di lungo termine è ideale per soddisfare passività a lunga scadenza e può generare reddito prevedibile da flussi di cassa di progetto.

Basso rischio di insolvenza

Il debito senior ha la precedenza in operazioni strutturate con prudenza. Ad oggi, sulle nostre infrastrutture non abbiamo avuto insolvenze sui pagamenti.

Diversificazione

Il debito infrastrutturale privato ha una bassa correlazione con le obbligazioni societarie quotate e ha maggiore capacità di tenuta ai cicli di mercato e del credito. Questo consente agli investitori un accesso a vari settori e tipologie di ricavi.

Premio di illiquidità

Il debito infrastrutturale genera solitamente un premio di illiquidità rispetto al credito quotato.

Trattamento favorevole dei requisiti patrimoniali

Per le società di assicurazioni, la classe di attivi riceve un trattamento favorevole ai sensi della direttiva Solvibilità II e altri regolatori stanno valutando di adottare misure analoghe.

Rischi principali

Rischio d’investimento

Il valore degli investimenti e il reddito da essi generato possono aumentare come diminuire e possono essere influenzati da oscillazioni dei tassi di cambio. Gli investitori potrebbero non recuperare l'importo inizialmente investito.

Rischio di illiquidità

Per i fondi che investono in infrastrutture, gli investitori potrebbero non essere in grado di riscattare le quote del fondo nel momento desiderato, poiché gli investimenti in infrastrutture non sempre possono essere ceduti prontamente. In tal caso, è possibile che le richieste di rimborso di quote vengano differite.

Rischio di valutazione

Alcuni attivi del fondo, per loro natura, possono essere difficili da valutare o vendere in un dato momento a un prezzo ritenuto giusto (specie in gran quantità) e pertanto il loro prezzo può essere molto volatile.

Variazioni normative

I quadri normativi per la gestione di servizi infrastrutturali essenziali possono cambiare.

Esplora tutti i fondi

Accedi alla documentazione del fondo, alle relazioni sulla performance, alle comunicazioni di mercato e legali.

Fund Centre

Necessiti di altre informazioni?

Per ulteriori informazioni rivolgersi al nostro team.

Contattaci

Real Assets Study

Scopri in che modo sta crescendo la propensione degli investitori istituzionali europei per i real asset in un quadro di incertezza politico-economica, di restrizioni dell’offerta e di crescente importanza dei fattori ESG.

Scopri di più

Opinioni